Le caratteristiche di una Impresa di Famiglia sana o meno non sono misurabili meccanicamente ma possono essere individuate facilmente se si osservano con attenzione nelle loro diverse componenti.


Quella personale e familiare

- Quanto sono in grado i singoli individui di gestire se stessi e le loro relazioni con gli altri?
- Quali sono le capacità di gestire efficacemente i conflitti?
- Come sono gestiti i confini tra lavoro e famiglia?
- Quanto efficace è il processo decisionale?
- Quanto chiari sono gli obiettivi e le regole per la famiglia?
- Quanto condivisi sono la storia e i valori della famiglia?

Quella dell’impresa

- Quanto condivisa ed esplicita è la competenza distintiva dell’impresa?
- Quanto chiari sono i ruoli e le responsabilità?
- Come è distribuita la leadership?
- Quanto è in grado l’organizzazione di svilupparsi e adeguarsi alle evoluzioni esterne?
- Su cosa è fondato il sistema decisionale?
- Come è pianificato il passaggio generazionale?

Quella della proprietà

- Quanto chiari sono obiettivi e missione dell’organizzazione?
- Quale è il sistema di supervisione sulla gestione dell’impresa?
- Quali sono i piani per i passaggi delle quote proprietarie?

Quelle trasversali

- Che tipo di confini ci sono tra famiglia e impresa?
- Quanto le decisioni d’impresa rispettano i valori e le volontà della famiglia?
- Quanto chiari sono i valori che guidano le diverse componenti?